50 e oltre
La Galleria Cortina
1962-2013
50 e oltre
La Galleria Cortina - 1962-2013
Mino Ceretti
Mino Ceretti
Mino Ceretti

Mino Ceretti nasce a Milano nel 1930.

Frequenta l'Accademia di Brera sotto la guida di Aldo Carpi e qui si diploma nel 1955. Insieme a Giuseppe Guerreschi, Bepi Romagnoni, Gianfranco Ferroni, Giuseppe Banchieri e Tino Vaglieri partecipa alla costituzione del gruppo definito da Mario Valsecchi del Realismo esistenziale. I suoi scritti costituiscono una rilevante documentazione delle istanze di tale tendenza.

Mino Ceretti - Terra e luna, 1957, olio su tela, 110x90 cm
Mino Ceretti - "Terra e luna", 1957, olio su tela, 110x90 cm.
Mino Ceretti - Terra e luna, 1957, olio su tela, 110x90 cm
Mino Ceretti - "Terra e luna", 1957, olio su tela, 110x90 cm.

La sua prima mostra personale data al 1955 presso la Galleria San Fedele di Milano. Un anno dopo espone ad una mostra di tendenza, accompagnata da un catalogo a cura di Giorgio Kaisserlian, ancora alla S. Fedele. Seguono poi altre esposizioni tenute alla Galleria Alibert di Roma, alla Galleria del Cavallino a Venezia e da Bergamini a Milano. Nel ’55 e nel ’59 è anche presente alla Quadriennale di Roma.

Mino Ceretti - Figurazione organica, 1963, olio su tela, 120x146 cm
Mino Ceretti - "Figurazione organica", 1963, olio su tela, 120x146 cm.
Mino Ceretti - Figura probabile, 1982, olio su tela, 81x100 cm
Mino Ceretti - "Figura probabile", 1982, olio su tela, 81x100 cm.

1960 partecipa al Premio Apollinaire di Milano e alla mostra da titolo "Giovane pittura italiana a Swansea", in Gran Bretagna.

Negli anni successivi espone in importanti rassegne nazionali in spazi pubblici e gallerie private (a Parma, Monza, Bolzano, Pavia, Conegliano Veneto), e il suo lavoro raccoglie i consensi della critica più attenta, da Mario De Micheli a Rossana Bossaglia, Giorgio Mascherpa, Roberto Tassi e Enrico Crispolti.

Mino Ceretti - Figura probabile, 1982, olio su tela, 81x100 cm
Mino Ceretti - "Figura probabile", 1982, olio su tela, 81x100 cm.

È presente a tutte le rassegne dedicate alla situazione milanese sul tornante degli anni sessanta, tra cui: "Dal realismo esistenziale al nuovo racconto", tenuta a Piacenza e a Milano nel 1979 e 1981; "Attorno al ’60", a Imola nel 1989; "Pittura a Milano anni ’60", alla Galleria Montrasio di Monza nel 1987; "Realismo esistenziale", alla Permanente di Milano nel 1989.

E’ stato anche docente presso l’Accademia Albertina a Torino e all’Accademia di Brera a Milano.



Testo tratto da:
50 e oltre. Storia di una galleria d’arte: La Galleria Cortina 1962-2013, catalogo mostra, a cura di S. Capolongo, Cortina Arte Edizioni 2013.
http://www.arsvalue.com/webapp/artista/12791276/mino-ceretti.aspx